Percorsi turistici di Vienna

Vienna è la capitale e la città più grande dell'Austria. È elencato come patrimonio mondiale dell'UNESCO. Questo è il centro culturale e turistico dell'Europa. Qui ti senti facile e naturale, camminando per le vecchie strade. Vienna ha conservato un'atmosfera di lusso e libertà. Quando ti trovi tra piazze e palazzi imperiali, non puoi sentirti diversamente.

Come arrivare là?

Dozzine di voli dall'Europa e dall'Asia arrivano ogni giorno a Vienna. Per essere al centro, utilizzare i seguenti metodi:

  • Panoramica del viaggio con la navetta. Passa ogni 15 minuti da una fermata vicino al terminal degli arrivi. Il tempo di viaggio dura più di un'ora.
  • In treno Railjet. Il suo capolinea è Central City Station. Funziona senza trasferimenti e si ferma, quindi a Vienna ti troverai in 35 minuti.
  • Trasferimento. Questo è un modo conveniente di viaggiare per coloro che preferiscono un ambiente confortevole. L'autista incontrerà una targhetta, aiuterà a trasportare i bagagli e li porterà rapidamente in hotel.

Prima di arrivare a Vienna decidi come raggiungere l'hotel.

Dove alloggiare?

Vienna ha 23 distretti, ognuno dei quali ha il proprio nome e numero. A causa della comoda posizione, i turisti spesso si fermano in aree:

  • · №1 centro città;
  • · №2 Leopoldstadt;
  • · №3 Landstrasse;
  • · №4 visto;
  • · №5 Mariahilf.

Da qui alle principali attrazioni della capitale austriaca, la Cattedrale di Santo Stefano o l'Opera di Vienna sono 10-15 minuti a piedi. Se vuoi vivere nel centro, scegli Hotel Austria - Wien (st Fleischmarkt, 20). Le camere spaziose e luminose sono decorate in stile classico. Ha tutto il necessario per rilassarsi: un ampio bagno, aria condizionata, ampi letti con lenzuola di seta e insonorizzazione.

Le famiglie con bambini scelgono il quartiere verde di Leopoldstadt. Sul suo territorio si trova il Prater Park con attrazioni e noleggio biciclette. Prenotate una camera all'AllYouNeed Hotel Vienna2 (st. Große Schiffgasse 12), dove enfatizzano il rispetto per l'ambiente. Gli interni delle camere sono realizzati in stile ecologico: i mobili sono realizzati in legno riciclato e altri materiali naturali.

Landstrasse è considerata la zona più densamente popolata. Al centro si trova il Palazzo del Belvedere e la Cattedrale di San Nicola Taumaturgo. Lindner Hotel Am Belvedere (st. Rennweg 12) è particolarmente apprezzato dai viaggiatori. Un interno laconico ed elegante nelle camere, una palestra, una piscina e un centro benessere creano un'atmosfera rilassante. C'è una sauna finlandese e un hammam in loco.

Il distretto di Wieden attrae coloro che intendono vedere non solo la capitale, ma anche i suoi dintorni. Ecco la stazione centrale di Vienna. Quando scegli dove trasferirti, presta attenzione agli appartamenti Dachgeschosswohnung am Hauptbahnhof (st. Wiedner Gürtel 56).

A Mariahilfe è la più grande strada dello shopping di Vienna. Dalle 10:00 alle 22:00 ci sono negozi di souvenir, boutique, showroom e complessi di intrattenimento. Exquisit Wien (st. Mariahilfer Straße, 69) si rivolge a coloro che apprezzano la pace, che amano le lunghe passeggiate nel centro e vogliono vivere separatamente. Puoi prenotare una casa con tre stanze o un cottage a due piani.

Dove pranzare?

I tour gastronomici sono famosi a Vienna. Non è sorprendente, perché ci sono ristoranti gourmet, birrerie rumorose e famosi caffè viennesi. Scegliere un'istituzione non è un compito facile. Per poter trovare rapidamente dove andare, abbiamo compilato un elenco dei posti migliori.

Senti la vera Vienna può essere nel leggendario ristorante Rote Bar (Philharmonikerstrasse str., 4). Si trova nell'Hotel Sacher, vicino al Teatro dell'Opera di Vienna, dove ogni turista vuole andare. Interni classici con dispositivi dorati, musica dal vivo. Tutto ciò crea un'atmosfera di lusso e prosperità. Il menu del ristorante presenta i piatti nazionali della cucina austriaca: casseruola di manzo macinata, gnocchi di patate con frutta, gnocchi e anatra in umido con vino.

In Figlmüller (Becker Strasse str., 6) viene preparato secondo la ricetta originale e secondo le tradizioni culinarie. Il caffè è famoso per la sua cotoletta Fignlmüller dal 1905. Per lui scegliere il miglior maiale, erbe fresche e spezie. Il diametro del piatto è di 30 centimetri. Questo è abbastanza per mangiare due adulti. Se non ti piace il maiale, ti consigliamo di provare il cordone blu di pollo o il fegato di vitello con mele e anelli di cipolla.

Griechenbeisl (via Fleishmarkt, 11) è il più antico pub viennese, attivo da oltre 500 anni. Sedie in legno, tovaglie di cotone bianco, pareti color mattone e un lampadario con veri candelieri. Varie volte la locanda fu visitata da Mozart, Beethoven, Chaliapin e Pavarotti. Serve noodles con formaggio, prosciutto e fette di uovo, pancetta (pollo al forno), kaiserschmarrn (frittata con uvetta) e torta Sacher.

L'istituzione Salm Bräu (St. Rennweg, 8), ci sono circa 150 tipi di birra, liquori ai frutti di bosco e sidro. La maggior parte delle bevande sono prodotte nel proprio birrificio. La grappa alla pera e il whisky "Salm" sono considerati il marchio di Salm Bräu. Tra gli antipasti, puoi scegliere prosciutto, stinco e insalate croccanti.

Nel XIX secolo, la caffetteria centrale era il luogo preferito da artisti, scrittori e attori. Da allora, poco è cambiato: i dessert sono preparati come deliziosi. Prova frittelle austriache, palachinken, panini con crema al burro, involtini alla cannella e semi di papavero.

Dove andare?

Vienna divenne famosa per il suo patrimonio imperiale, magnifici palazzi, teatri e sale da concerto. La maggior parte della città è occupata da musei, giardini d'inverno, giardini fioriti e parchi verdi. Come non perdersi e vedere tutto? Vieni qui per un mese, ma se non hai molto tempo, ti consigliamo di utilizzare il nostro prossimo itinerario.

  • Giorno uno

  • Castello di Hofburg - Opera di Stato - Cattedrale di Santo Stefano

Per conoscere meglio la città, visita la residenza reale dell'Hofburg, un'antica fortezza medievale. Durante il tour c'è la possibilità di vedere il Presidente dell'Austria, poiché il suo ufficio si trova qui. Sul territorio dell'Hofburg si trova la Sala dei Congressi, dove si esibisce il Vienna Boys Choir. Cantano la domenica alle 09:15. Quindi puoi andare alla Camera d'argento, alla Biblioteca nazionale o al Tesoro, dove sono custoditi gioielli, monete e oggetti di potere dei monarchi.

A 10 minuti a piedi dall'Hofburg si trova l'Opera di Stato. Devi salire su Augustinerstraße e camminare per via Operngasse. Ogni anno a febbraio, il ballo viennese si svolge tra le sue mura, dove signore e signori ballano valzer, polonaise, quadrille e cotillion. Durante la stagione, oltre 60 spettacoli teatrali e di balletto vengono eseguiti all'opera. Puoi acquistare i biglietti per lo spettacolo in anticipo o prenotare un'escursione individuale e partecipare alle prove degli artisti.

Quindi vai alla Cattedrale di Santo Stefano. Devi andare a Goldschmidgasse, che gradualmente si trasforma in Stefansplatz e gira lungo questa strada a sinistra. Landmark è una libreria Tyrolia Buch-Wien. Dopo 8 minuti sarai alla porta del tempio. Questo è un simbolo di Vienna. Sul suo territorio sono custoditi molti tesori del Medioevo. Durante il tour, visita la sedia di arenaria, l'altare e il fonte. I turisti attivi possono salire fino a 343 gradini e raggiungere il ponte di osservazione, che offre un panorama di tutta la città.

  • Secondo giorno

  • Quartiere dei musei - Naschmarkt Mercato di Vienna - Palazzo del Belvedere - Casa di Hundertwasser

Al mattino presto, vai al quartiere dei musei. Quindi hai tempo per una libera rappresentazione degli attori di strada. Nelle ex scuderie dell'imperatore ospitavano botteghe di artisti, biblioteche, un mercatino delle pulci, boutique di designer locali e caffetterie. Ad esempio, Corbaci, Leopold o Kantine. C'è anche il Museo di Arte Contemporanea della Fondazione Ludwig di Vienna e il Centro architettonico. Scegli quello che ti piace di più o visita questi luoghi contemporaneamente in un giorno.

Fai una passeggiata attraverso Mariahilferstraße, svolta a destra su Windmühlgasse e da lì cammina a Schtigengasse. Queste stradine conducono al mercato Naschmarkt di Vienna. Ogni fine settimana i locali acquistano generi alimentari qui, si incontrano con gli amici o semplicemente fanno una pausa dagli affari di tutti i giorni. Puoi trovare gli oggetti d'antiquariato più rari o provare il cibo di strada.

Ogni 10 minuti dalla fermata Kettenbrückengasse, gli autobus U4 e №4 passano per il Palazzo del Belvedere. Questa è l'antica residenza del principe e comandante Eugenio di Savoia. Ora c'è la State Art Gallery. La mostra principale è composta dall'opera di Klimt e da rappresentanti dell'impressionismo. Guarda la mostra, cammina attraverso le sale del palazzo e il Giardino Botanico.

Visita l'insolita casa di Hundertwasser. I tram S3, Os, S1 e S2 partono a 5 minuti dal complesso architettonico dalla stazione Wien Quartier Belvedere. Seguono il Wien Mitte. Lì devi uscire e camminare fino all'edificio. Il tempo di percorrenza totale è di 25 minuti. L'edificio attira l'attenzione dei turisti perché è dipinto con colori vivaci e non ha una forma architettonica chiara e regolare: gli angoli sono lisci, le pareti sono irregolari e persino convesse. Tuttavia, questo è un normale edificio residenziale in cui vivono le piante. Si ritiene che la respirazione sia particolarmente facile qui a causa della grande quantità di ossigeno.

  • Giorno tre

  • City Gardens - Volksgarten e Burggarten - Rathauspark Town Hall Park

Vienna è una città verde, dove l'ecologia è attentamente monitorata. Uno dei giorni che consigliamo di trascorrere, passeggiando lungo gli stretti sentieri nelle riserve o facendo un picnic nel parco.

Un gran numero di monumenti eretti nel City Garden. La gente del posto ama questo parco per la sua comoda posizione nel cuore e la sua diversità floreale. Quando ti trovi sul territorio, sembra che ti trovi in una foresta fitta ma ben tenuta.

Nel Volksgarten c'è un monumento a Sissy, mentre a Burgarten puoi mettere un mazzo di fiori al monumento di Mozart e visitare il Palm Pavilion. Lì vivono farfalle e uccelli tropicali. In precedenza, era la terra della famiglia reale e ora è aperta a tutti i parchi. Si trovano a 5 minuti a piedi l'uno dall'altro. I parchi sono molto vicini, a 5 minuti l'uno dall'altro. In precedenza, era la terra della famiglia reale e ora è diventata pubblica.

C'è un altro posto unico a Vienna che vale la pena visitare. Park Town Hall. Fiere, aste, feste e concerti si svolgono ogni anno. I turisti possono vedere la grande sala principale di Vienna e l'ufficio del sindaco.

All'inizio, la capitale può sembrare altera e rumorosa, ma se rallenti per un po ', sentirai calore e ospitalità. Per vedere le attrazioni non solo nel centro, ma anche fuori Vienna, noleggia un'auto per tutti i giorni. Ciò ti consentirà di pianificare il tuo percorso e goderti ancora di più il viaggio.