Trasferimento in Giappone

La durata non è stata selezionata!

La cosa principale in ogni viaggio è il giusto itinerario di viaggio e il comfort sulla strada. Ti consigliamo di trovare una buona guida, poiché la conoscenza dell'inglese non può sempre aiutare con la comunicazione qui. Circa il secondo problema: i servizi di taxi in Giappone sono piuttosto costosi e l'utilizzo dei trasporti pubblici per spostarsi rapidamente da un luogo all'altro non funzionerà sempre. Utilizza l'opzione alternativa e prenota un trasferimento in Giappone. L'autista ti incontrerà all'aeroporto e ti porterà in hotel rapidamente e comodamente.

Il Giappone è un paese colorato con cultura distintiva e antiche tradizioni, che si riflettono nell'architettura, nel carattere nazionale e nella cucina. Tokyo è la capitale, ha molti monumenti architettonici: il palazzo imperiale Koke, il tempio Senso-JI e la torre della televisione di Tokyo con una piattaforma di osservazione. La Disneyland locale si rivolge a bambini e adulti. Troverai molti negozi di souvenir e vestiti di marchi locali a Ginza.

Oltre a Tokyo, Kyoto è anche una destinazione popolare tra i turisti. Un tempo era la capitale imperiale e il centro culturale e spirituale del Giappone. Vedrai parecchi templi Passeggiando per il giardino botanico: ce ne sono oltre più di 1,5 mila in città. Il famoso padiglione d'oro, l'incredibile palazzo imperiale Gose e il tempio Ryoan-JI con il suo giardino di pietre sono tutti a Kyoto. Per andare da Tokyo a Kyoto, ti consigliamo di noleggiare un'auto con autista in Giappone.

Luoghi più interessanti: Osaka, Uji, Yokohama, Okinawa e Nikko.

Dopo aver familiarizzato con la cultura nazionale, è tempo di sperimentare la natura: visitare montagne o sorgenti termali. Molti escursionisti decidono di scalare il vulcano Fujiyama o Aso. Stazioni sciistiche si possono trovare in Hokkaido. Trascorri una vacanza al mare e ammira le barriere coralline sull'isola di Okinawa, ei pellegrini potrebbero voler visitare la montagna sacra di Koya-San. I resort balneologici, attivi tutto l'anno, incontreranno i viaggiatori a Jozankei o Beppu. Approfitta dei servizi di trasporto passeggeri in Giappone, se prevedi di organizzare escursioni per un grande gruppo.

La primavera e l'autunno sono i periodi migliori per visitare il Giappone, poiché l'inverno è molto freddo, paragonabile solo a quello della Siberia, e l'estate è piuttosto calda. Da maggio a metà giugno c'è un Bayou, il cosiddetto periodo delle piogge in tutto il Giappone.

Ogni visitatore del paese troverà qualcosa di speciale: il pellegrinaggio, il relax nelle sorgenti termali o l'esplorazione del tempo libero moderno nei locali notturni. Il concetto di "bassa stagione" e di vacanze economiche non esiste in Giappone. I prezzi sono piuttosto alti, ma questo è compensato da un ricco programma di escursioni e paesaggi pittoreschi. Prenota un trasferimento in Giappone. Lascia che la tua conoscenza delle complessità dell'Oriente sia piacevole e luminosa!