Trasferimento a Wellington

Una volta nella capitale della Nuova Zelanda, puoi vedere con i tuoi occhi la natura incantata, provare piatti nazionali ed essere un po 'selvaggio tra le cime e le colline. Piace? Quindi ti consigliamo di acquistare i biglietti ora.

Come arrivare a Wellington? L'aeroporto della città si trova a 10 chilometri dal centro. Da qui, ogni 20 minuti, partono gli autobus della compagnia AirBus, il cui capolinea è la stazione ferroviaria. Il tempo di percorrenza è di mezz'ora. Se arrivi di mattina presto o di notte, prenota il tuo trasferimento a Wellington tramite GetTransfer.com. Il servizio è attivo in oltre 100 paesi in tutto il mondo. I conducenti esperti conoscono i percorsi più brevi, aiutano a trasportare i bagagli e, se necessario, ti dicono dove andare e cosa fare.

Wellington è la capitale della Nuova Zelanda, situata nella parte più meridionale dell'Isola del Nord, vicino allo stretto di Cook. Questa è una piccola città con molti parchi e riserve. Al centro sorgono gli edifici del XIX-XX secolo, che sono l'attrazione principale per i turisti. La posizione ideale rende Wellington un'ottima base per esplorare il paese. La città è considerata una delle più belle della Nuova Zelanda, dove tra i vecchi edifici sono conservate le aree della natura incontaminata.

Inizia la tua conoscenza con la costruzione del vecchio governo, il più grande monumento architettonico in legno. Accanto ad essa ci sono la Colonial House-Museum del 1858 e il moderno Parlamento. Compra un biglietto singolo per fare un tour qui. Assicurati di visitare la Cattedrale di San Paolo, l'esempio ideale di neo-gotico, e la Chiesa di Santa Maria degli Angeli. Nella chiesa di San Pietro ammirate le vetrate colorate e ascoltate le campane di Londra. A Wellington, c'è la Chiesa ortodossa di Cristo Salvatore, dove si tengono regolarmente i servizi.

Se hai abbastanza tempo, vai alla Galleria della città per una mostra di artisti e scultori locali. A 5 minuti a piedi si trova il Daws Museum of Art, dove sono rappresentati gioielli e opere tessili. La scuola di cricket della Nuova Zelanda farà conoscere ai suoi visitatori la storia, le regole e lo sviluppo delle attrezzature per questo gioco, e nelle guide del Museo della funivia raccontano tutti gli impianti di risalita di Wellington.

Quali sono gli abitanti che si muovono in giro per la città? Fondamentalmente, questi sono autobus, filobus e treni elettrici. Solo 39 percorsi che collegano il centro con i dintorni. Orari di apertura: tutti i giorni dalle 08:30 alle 21:30. Viaggiare con i mezzi pubblici è considerato costoso per i turisti, quindi se hai intenzione di viaggiare spesso, è meglio noleggiare un'auto con un autista a Wellington. Sarà più economico e più veloce che in autobus.

Per non lottare con come arrivare dal punto A al punto B, prenotare un trasferimento. È importante pianificare il viaggio in anticipo e prendere in considerazione tutti i dettagli.