Trasferimento a Istanbul

La durata non è stata selezionata!

aeroporti

2 destinazioni aeroporti

Il modo più comodo per spostarsi dall'aeroporto alla città è un trasferimento. Prenota un trasferimento a Istanbul su GetTransfer.com: lascia la tua applicazione al nostro servizio.

Istanbul è il centro culturale ed economico della Turchia, che divide lo stretto del Bosforo in due parti. La città è un ponte dall'Europa all'Asia. Quindi Istanbul si trova in due parti del mondo. Nel corso degli anni, Istanbul fu la capitale degli imperi romano, bizantino, ottomano e latino. Diviso dalla Golden Horn Bay nella città vecchia e nuova, la parte europea della città è ricca di attrazioni turistiche. L'atmosfera del Medioevo regna grazie alle strutture architettoniche appropriate nella parte storica, mentre i centri commerciali e degli affari si trovano nella parte moderna. Uomini d'affari e turisti vanno a Istanbul. Un grande porto commerciale è in città. Svolge un'importante funzione economica.

I turisti preferiscono iniziare un'escursione indipendente da Piazza Sultanahmet. Questa strada rumorosa è costellata di piccoli negozi e tende. Al centro è la fontana tedesca, ricoperta di mosaico dorato.

Uno dei luoghi visitati della Turchia, è possibile passeggiare lungo il mercato di Arast, dove è possibile acquistare gioielli fatti a mano, il mercato egiziano e il Grand Bazaar.

Istanbul è un museo all'aperto: ogni cattedrale e la costruzione di epoche diverse sono degne dell'attenzione del turista. Il programma culturale inizia con la Moschea Blu, che è costruita dall'ordine di Sultan Ahmed I. La moschea è realizzata in stile classico bizantino e ottomano. Nella decorazione della facciata usavano pietre costose, marmo della Mecca, colori bianchi e blu. Anche l'interno è interessante: i pavimenti sono in moquette, le pareti sono decorate con piastrelle floreali e il muro è decorato con vetrate colorate. Puoi raggiungere la Moschea Blu dalle 9 del mattino fino al tramonto, dopo esserti già tolto le scarpe e averlo coperto. Un altro splendido edificio è la Basilica di Santa Sofia, che era una chiesa ortodossa fino al 15 ° secolo, e ora è una moschea.

Vale la pena visitare il complesso architettonico di Suleymaniye e l'ex residenza dei Sultani - il Palazzo Topkapi, c'è una bella vista della città dalla Torre di Galata. È la torre più alta di Istanbul. Se viaggi con bambini, assicurati di visitare lo zoo e il Museo del giocattolo.

A Istanbul il trasporto pubblico è rappresentato da autobus, dolmus, metro, tram, funicolari e trasporti marittimi. Autobus municipali e privati. Devi smettere di fermare l'autobus. I biglietti sono acquistati in chioschi; i venditori ambulanti tendono a venderli più costosi. Su dolmus puoi arrivare a destinazione più velocemente che sugli autobus, ed è molto più economico. Ci sono 2 percorsi: dolmush beige andare ai vecchi quartieri della città, e il giallo operare su brevi distanze. Sul tram, è meglio andare a visitare la città, e le funicolari collegano le stazioni "Beyoglu" e "Karakey", così come "Kabatash" e "Taksim". Metro è rappresentato da 5 linee, funziona dalle 6 alle 12.

Traghetti e bus marittimi rappresentano il trasporto di acqua, se è necessario spostarsi da una parte all'altra della città. Ma se devi raggiungere un'altra città, prenota un trasferimento a Istanbul all'indirizzo specificato. L'autista ti porterà a destinazione con comodità. Inoltre, quando si arriva in aeroporto, non è necessario cercare: come arrivare a Istanbul: prenotare un trasferimento a GetTransfer.com e viaggiare in tutta comodità!